vendere monolocale
 
9 GiuGuide

 

Vorresti vendere un monolocale? Ecco i nostri suggerimenti


Piccolo, grazioso, ma un po’ snobbato. Il monolocale sembra diventato il brutto anatroccolo del mercato immobiliare. Il trend era già negativo in era pre-Covid. La pandemia non ha fatto altro che accentuarlo.

Come spiegavamo in un precedente approfondimento, a seguito dei vari lockdown, gli italiani hanno iniziato a desiderare case più grandi. Il sogno è il quadrilocale, che supera l’interesse per i bilocali. Il taglio più venduto è invece il trilocale. Scivola dunque fuori dal podio, malinconicamente e definitivamente, proprio il monolocale.

«Il senso della limitatezza delle proprie abitazioni è stato dirompente già da aprile 2020 e le ricerche si sono subito dirette verso abitazioni più grandi, con spazi verdi o balconi e terrazzi - analizza Silvia Draghi, responsabile marketing di Casa.it, su IlSole24Ore.com -. A settembre abbiamo ripetuto la nostra survey, questa volta su 22mila persone: le tendenze di base ne sono uscite confermate, anche dopo l’estate, con il concetto di spazio al centro, spazi più grandi, spazi verdi e mq da dedicare allo smart working».

Vendere un monolocale oggi è dunque una missione impossibile?
Ecco i nostri suggerimenti per raggiungere l’obiettivo riducendo i tempi della compravendita.

Vendere un monolocale: l’analisi del mercato

Per vendere qualsiasi prodotto è fondamentale conoscere l’andamento di domanda e offerta relativo al mercato di riferimento. Nel caso specifico, per vendere un monolocale dovresti in primis avere ben chiaro il trend immobiliare in corso. Un trend che vede, a livello nazionale, la domanda attestarsi al 3,8% e l’offerta pari al 7,1%. A Milano, il gap tra domanda e offerta è di 4,6 punti.

In altre parole: ci sono attualmente molti più monolocali sul mercato rispetto a quelli richiesti da potenziali acquirenti. Un surplus di prodotto che con ogni probabilità porterà a una discesa dei prezzi e una permanenza sul mercato più lunga.
Il primo passo necessario a vendere il proprio monolocale è dunque valutare correttamente l’immobile, tenendo conto della situazione del mercato. Il che non significa tuttavia svalutarlo!

Vendere un monolocale: l’importanza del marketing immobiliare

Questo ci porta al secondo punto da prendere in considerazione per vendere un monolocale. Trattandosi di un prodotto con caratteristiche particolari, sarà fondamentale elaborare una strategia di marketing.

Noi di Mediem Agency abbiamo sviluppato, in oltre 30 anni di attività, una serie di strumenti di marketing immobiliare che ci consentono di finalizzare la vendita di un immobile in breve tempo.

In particolare, ecco le 4 P che dovresti considerare nella vendita del tuo monolocale:

Prodotto – Valorizzare al meglio il tuo immobile, tramite la predisposizione di una planimetria personalizzata e una eventuale consulenza di home staging, per renderlo adeguato alle esigenze di mercato.

Posto – Stimare il potenziale di mercato della zona in cui è ubicato il monolocale, analizzando gli immobili concorrenti in zona e profilando il potenziale acquirente.

Prezzo – Stima del valore minimo, medio e massimo del monolocale in base ai dati di mercato della zona negli ultimi sei mesi.

Promozione – E’ il momento di promuovere al meglio il tuo monolocale attraverso tutti i canali disponibili: portali immobiliari, campagne web e social, shooting fotografico e virtual tour, attività di promozione presso un bacino di utenti ampio e attività di direct marketing dirette invece a un pubblico più selezionato.

Vendere un monolocale: il mix promozionale

Approfondiamo, a questo proposito, l’ultima P. È chiaro che, di fronte a un prodotto che sta perdendo un po’ di appeal, è necessario aggredire il mercato con un adeguato mix promozionale anziché giocare in difesa.

Una volta analizzato il mercato e stimato il valore dell’immobile, quali strumenti mettere in campo per vendere un monolocale? Ecco alcuni nostri suggerimenti:

- Prova a elaborare un annuncio immobiliare ben confezionato, con un titolo accattivante e mettendo ben in evidenza i punti di forza del monolocale: zona, servizi, mezzi di superficie, stabile, stato dell’immobile, pertinenze, riscaldamento, prestazioni energetiche, opportunità di investimento conveniente.

- Organizza uno shooting, possibilmente professionale, del monolocale, presentandolo al meglio.

- Promuovi il monolocale tramite annuncio e materiale fotografico ad hoc sui vari portali immobiliari (es. Immobiliare.it, Casa.it, Idealista.it, Subito.it, solo per citarne alcuni) per massimizzare la visibilità e provare a raggiungere i potenziali acquirenti.

- Fai del direct marketing con gli strumenti che hai a disposizione: amici e parenti (passaparola), whatsapp, social media.

E se non dovesse bastare a raggiungere l’obiettivo?

Affidati a un’agenzia esperta e pronta a seguirti con un consulente dedicato. La buona notizia? Con noi potrai vendere il tuo monolocale a zero provvigioni!

Non solo: Mediem Agency è l’unica agenzia immobiliare che ti consente di scegliere come vendere casa.
Scopri le nostre 4 modalità di vendita e richiedici subito una valutazione gratuita.

 

« Torna all'archivio

Scegli come vendere casa
con noi puoi rilassarti
a ZERO PROVVIGIONI
.

Seguici sui nostri canali Social
Facebook Instagram Linkedin
© 2021 - Mediem Agency S.r.l. - V.le Beatrice d'Este 3/a - Milano - Cap. Soc. € 10.000 i.v. - P.IVA, C.F., R.I. di MI 08859990155 - REA di MI 1251042 - Privacy Policy - Cookie Policy