Investimenti immobiliari 2021
 
01 Feb 2021 News

 

Investimenti immobiliari: nel 2021impennata del 50% a livello mondiale


Colliers International Group, società leader nel settore dei servizi professionali diversificati e nella gestione degli investimenti, prevede un’impennata del 50% degli investimenti immobiliari a livello mondiale nella seconda metà del 2021, indicando un ampio rinnovamento della fiducia nel mercato immobiliare.

“Sulla base della nostra analisi globale, che ci fornisce una veduta d'insieme degli interessi e delle intenzioni attesi degli investitori, il vento in poppa nel settore immobiliare non cessa di soffiare.
Gli investitori sono ansiosi di impiegare capitale investito e di perseguire opportunità nel corso dell'anno”, ha detto Tony Horrell, Head of Capital Markets Global di Colliers International. “Ci aspettiamo di vedere un movimento verso l'alto nella curva del rischio quest'anno, con gli investitori che esplorano tutti i tipi di asset, dalle case di cura per anziani ai progetti di infrastrutture pubbliche.”

Investimenti immobiliari: i settori chiave

Il report ‘Global Capital Markets 2021 Investor Outlook’, che ha raccolto i dati di quasi 300 intervistati tra cui società immobiliari quotate, investitori istituzionali, fondi sovrani e fondi di private equity, rivela che, nonostante l’emergenza pandemica, il 98% degli investitori in tutte le aree globali punta ad espandere il proprio portfolio. Inoltre, il 67% degli intervistati nell’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) e l’88% di quelli statunitensi stanno pianificando il loro prossimo investimento già nel primo trimestre dell’anno.

Uffici, logistica e residenziale sono i settori chiave per gli investimenti immobiliari. Nello specifico:

- Gli uffici top-tier dei centri città restano il target primario. Per gli investitori è importante disporre di un asset ad uso uffici che soddisfi i requisiti di salute, sostenibilità e connettività.

- I settori logistica e residenziale rimangono attrattivi. Entrambi rientrano fra le prime tre scelte degli investitori in tutte le aree.

Investimenti immobiliari: uno sguardo all’Italia

“In Italia, il settore uffici, per scala e liquidità resta il target primario, nonostante la necessaria review che è iniziata sul ruolo e utilizzo degli uffici. Il settore della logistica, ma anche last mile (l’ultimo miglio in cui avviene la consegna al cliente, ndr) e data center, è il vero vincitore della pandemia, ormai mercato maturo e istituzionalizzato, in forte crescita sia per necessità di spazi da parte dei key players e retailers, sia per interesse degli investitori.
Sul podio anche il settore residenziale, campione di crescita di interesse in Italia negli ultimi 12 mesi”, ha commentato Silvio Sancilio Head of Capital Markets, Colliers International Italia.

Tra i settori maggiormente penalizzati dalla pandemia vi è invece quello ricettivo, che tuttavia dovrebbe vedere riaprirsi spiragli di opportunità nella seconda metà del 2021, anche a seguito delle campagne vaccinali, soprattutto in città come Roma, Milano e Venezia.

Tira dunque aria di ottimismo per gli investimenti immobiliari: importante sarà la capacità di cogliere le opportunità provenienti dal mercato.

Hai bisogno di una consulenza immobiliare? Affidati all’esperienza e competenza di Mediem Real Estate, la nostra addizione di know how in grado di assisterti in tutti gli step di gestione e transazione di un immobile.

 

« Torna all'archivio

Scegli come vendere casa
con noi puoi rilassarti
a ZERO PROVVIGIONI
.

Seguici sui nostri canali Social
Facebook Instagram Linkedin
© 2021 - Mediem Agency S.r.l. - V.le Beatrice d'Este 3/a - Milano - Cap. Soc. € 10.000 i.v. - P.IVA, C.F., R.I. di MI 08859990155 - REA di MI 1251042 - Privacy Policy - Cookie Policy