Vendere casa da privato: ecco come fare
 
01 Mar 2022 Redazionale Marketing

 

Vendere casa da privato: ecco come fare


Hai intenzione di vendere casa, ma sei indeciso se gestire la compravendita da privato o affidarla a un’agenzia immobiliare? Molti sono convinti che vendere casa da privato a privato sia la soluzione migliore dal punto di vista economico, perché consente di risparmiare sui servizi di intermediazione immobiliare e soprattutto di non pagare la provvigione sulla vendita.

D’altra parte, la vendita di un immobile è un’operazione molto dispendiosa in termini di tempo, energie e risorse. Occorre molta pazienza e cura dei dettagli. In questa guida, spiegheremo come fare per vendere casa da privato, i vantaggi di questa opzione ma anche tutti i rischi connessi all’approcciarsi alla compravendita senza il supporto di un agente immobiliare.

Vendere casa da privato: procedure per iniziare bene

Da dove si comincia? Ogni lungo viaggio inizia con il primo passo e, nel tuo caso, il primo passo per vendere casa da privato sarà correggere i piccoli difetti che ogni appartamento annovera e presentarlo al meglio agli occhi del potenziale acquirente, sia negli shooting fotografici che durante le visite.

4 semplici passi per preparare la casa alla vendita:

  1. Pulizia accurata di tutte le parti della casa.
  2. Mettere in ordine tutti gli ambienti e togliere gli oggetti di troppo, rendendo la casa più neutrale possibile (less is more!).
  3. Piccole ristrutturazioni necessarie, magari rimandate da troppo tempo, ad esempio: verniciatura di muri rovinati, sistemazione di infissi vecchi, riparazione di tubature danneggiate, perdite d’acqua, lampadine o interruttori non funzionanti.
  4. Dall’interno all’esterno: curare il giardino e tutti gli spazi verdi e aperti. Ti faranno fare un figurone e, oggi più che mai, rappresentano un valore aggiunto.

Queste sono solo le basi, ma considera che un professionista del settore ricorrerebbe anche ad alcune tecniche di home staging. Di cosa si tratta? È l’allestimento della casa, che consente di esaltare i pregi di un appartamento rendendolo estaticamente simile a quegli ambienti che si vedono nelle riviste glamour. Pochi interventi, ma mirati: così ridurrai i tempi di vendita facendo subito colpo sul potenziale acquirente.

Vendere casa, la valutazione del prezzo di vendita

Una volta “preparata” la casa, l’aspetto più importante su cui dovrai lavorare per vendere casa da privato è fissare il giusto prezzo di vendita. Una valutazione troppo soggettiva o fuori mercato è il principale errore di chi vende casa da privato, senza richiedere una valutazione immobiliare professionale.

Come si stabilisce il giusto prezzo di vendita?

Devi valutare diversi fattori. Ecco i principali:

  1. L’ubicazione dell’appartamento e le quotazioni immobiliari nella sua zona.
  2. La tipologia di immobile che vuoi vendere e la sua grandezza in metri quadri.
  3. Lo stato dell’immobile (buono, ottimo, da ristrutturare, nuova costruzione).
  4. Numero di locali in cui è suddiviso l’appartamento.
  5. Piano dell’immobile ed eventuale presenza di ascensore e portineria.
  6. Presenza di giardino, balconi, verande, spazi aperti.
  7. Presenza di cantina, box auto e altre pertinenze.
  8. Classe energetica dell’immobile

Per elaborare una valutazione immobiliare completa e oggettiva è comunque consigliato affidarsi a un agente immobiliare esperto, che prenderà in considerazione tutte le caratteristiche della casa ed effettuerà un’analisi di marketing basata sui dati del mercato immobiliare negli ultimi sei mesi. La nostra valutazione immobiliare è completamente gratuita: puoi richiederla online in pochissimi clic.

Case in vendita da privati: la promozione dell’immobile

Hai sistemato e valorizzato la casa per prepararla alla vendita, hai stabilito il giusto prezzo valutando tutte le caratteristiche necessarie dell’appartamento, cosa fare adesso? Se vuoi vendere casa da privato, dovrai occuparti in prima persona della promozione dell’immobile: attività che richiede molta pazienza ed energie.

Oggi esistono diversi canali, soprattutto online, per promuovere una casa in vendita. Tra questi:

  1. I principali portali immobiliari italiani. Ne citiamo solo alcuni: immobiliare.it, idealista.it, casa.it, trovacasa.net.
  2. I social media: puoi pubblicare l’annuncio sui tuoi profili per fare del passaparola con la tua cerchia di contatti, ma anche sul Marketplace di Facebook o in altri gruppi social.

Questi sono gli strumenti a disposizione di chi vende casa da privato, mentre un’agenzia immobiliare metterebbe in campo una più strutturata e massiccia strategia promozionale e un piano di marketing dedicato, includendo pubblicità (sui portali immobiliari e campagne digital), attività di promozione destinate ad un bacino ampio e attività di direct marketing più mirate a potenziali investitori, oltre a home book, brochure immobiliari, servizi fotografici professionali, virtual tour e non solo. Nella maggior parte dei casi, infatti, pubblicare un annuncio sui portali immobiliari non è sufficiente.

Vendere in autonomia: le visite

Una volta pubblicato il tuo annuncio, è auspicabile ricevere tante richieste di contatto tramite telefono, sms o mail. Tra queste, una buona fetta sarà rappresentata da un’utenza semplicemente “curiosa”. Se vuoi vendere casa in autonomia, il primo consiglio che possiamo fornirti è quello di selezionare solo le richieste di chi effettivamente è interessato al tuo appartamento e rappresenta un potenziale acquirente.

Ecco come organizzare al meglio le visite:

  1. Fai un primo colloquio telefonico, in modo da selezionare il potenziale acquirente e fornire tutte le informazioni essenziali di cui ha bisogno.
  2. Non fare trattative sul prezzo al telefono o via mail, ma richiedi che vengano a visitare l’abitazione e parlane di persona.
  3. Organizza le visite quando sei più libero, in modo da non essere frettoloso e dare tutto il tempo necessario al potenziale acquirente di “visualizzarsi” nella nuova casa.
  4. Accogli con cordialità il visitatore e presenta la casa pulita, luminosa e in ordine.

Vendere casa senza agenzia: la documentazione necessaria

L’altro aspetto importante di cui deve farsi carico chi intende vendere casa da privato è relativo alla verifica di tutta la documentazione tecnica, catastale e amministrativa dell’immobile.

Il nostro consiglio è di verificare subito tutti i documenti per avere la garanzia che l’immobile sia idoneo alla compravendita ed evitare brutte soprese a trattative in corso.

Alcuni dei documenti necessari includono l’atto di provenienza, la planimetria e la visura catastale, il certificato di agibilità, l’attestato di prestazione energetica, il CIS (Certificato di Idoneità Statica) se è un immobile con più di 50 anni a Milano e il regolamento di condominio.

Affidarsi a un’agenzia immobiliare comporta una notevole riduzione della fatica e del tempo necessari a mettere insieme tutto il dossier, ma soprattutto la garanzia di avere tutta la documentazione in regola. Un buon agente immobiliare saprà indicarvi come intervenire preventivamente per sanare eventuali irregolarità ed evitare brutte sorprese proprio quando la vendita sembrava essere fatta.

Vendere casa privatamente: quali vantaggi?

Ma allora, perché non semplificarsi la vita e affidarsi a un professionista del settore? Il vero (e unico) vantaggio di vendere casa privatamente anziché tramite agenzia immobiliare è il risparmio sulle provvigioni di vendita.
In media, la percentuale che si andrebbe a risparmiare è del 2-3% sul prezzo di vendita dell’immobile.

Ad esempio: sulla vendita di un immobile la cui valutazione è di €150.000, non pagando la provvigione il risparmio rispetto a un’agenzia tradizionale è di €5490 (provvigione al 3% + IVA).
Esistono tuttavia agenzie immobiliari come la nostra che consentono di vendere casa in tempi brevi richiedendo zero provvigioni al venditore. Scopri di più sulla nostra Vendita Autonoma a Zero Provvigioni.

Perché vendere con agenzia?

Quali sono i rischi di vendita da privato? Se da una parte il vantaggio è il risparmio, quali sono dall’altra i rischi di vendere casa da privato?

Il primo è quello di investire tanto tempo ed energie senza riuscire a raggiungere il risultato. La compravendita immobiliare è un’operazione che richiede tempo, cura dei dettagli e soprattutto specifiche competenze che, abbinate all’esperienza, consentono di arrivare al rogito in tempi ragionevoli. Soprattutto se sei in un contesto altamente competitivo, ad esempio se intendi vendere casa da privato a Milano, considera che avrai a che fare con molti altri venditori nella tua stessa zona, per cui non sarà assolutamente sufficiente pubblicare un annuncio sui portali gratuiti per intercettare le giuste opportunità.

L’altro rischio, connesso al primo, è quello di dilungare per troppo tempo la messa sul mercato dell’immobile e, di conseguenza, arrivare a svalutare la casa. Commettere molti errori, a partire dalla valutazione, può influire sulle possibilità di arrivare a vendere casa al giusto prezzo.

Il terzo rischio è invece di tipo tecnico e amministrativo: se non padroneggi la normativa (che si aggiorna di anno in anno), rischi di portare avanti la compravendita senza i documenti necessari o, peggio, senza che sia garantita l’agibilità o che vi siano vizi occulti e irregolarità non sanate. Ricorda: il venditore è il solo ed unico responsabile qualora emergano problemi sull’immobile dal punto di vista urbanistico o catastale.

Meglio vendere casa da privato o con agenzia?

Con la nostra Vendita Autonoma potrai vendere casa in autonomia, ma non da solo. Ti forniremo una valutazione immobiliare gratuita, un consulente dedicato che ti supporterà in prima persona durante ogni fase del processo di vendita fino al rogito e metteremo in campo tutte le nostre attività pubblicitarie per finalizzare la vendita in breve tempo. Il tutto a zero provvigioni e zero costi per il venditore. Scopri di più e richiedi una valutazione gratuita online.

« Torna all'archivio

 

Scegli come vendere casa
con noi puoi rilassarti
a ZERO PROVVIGIONI
.

 

© 2024 Mediem S.r.l. - Cap. Soc. € 10.000 i.v. - P.IVA, C.F., R.I. di MI 05203120968 - REA di MI 1803191 - Privacy Policy Cookie Policy